PER EMERGENZE +39 333 524 5085

protesi rimovibile

Già al tempo degli Egizi ci si interrogava su come sostituire i denti mancanti con denti artificiali: sono molti infatti gli oggetti dell’epoca ritrovati, riconducibili a tentativi di soluzioni in tal senso. In tempi più recenti, nel 1920 circa, McCollum gettò le basi della gnatologia, scienza che studia il movimento e la combinazione dei vari organi preposti alla funzione masticatoria, dando una spinta significativa alla ricerca, che si è orientata tuttavia, da subito, verso manufatti che fossero innanzitutto funzionali, tralasciando in modo eccessivo l’aspetto estetico, anche in ragione del fatto che il senso di estetica e bellezza, a quei tempi, non era di importanza fondamentale. Ed è forse per questo che, ancora oggi, la dentiera è vista come oggetto per masticare e che l’aspetto della bocca e l’importanza di poter ridere e sorridere con serenità viene considerato secondario per molti.
Con l’evolversi delle conoscenze e del concetto del “piacersi” come una delle possibili soluzioni al benessere psico-fisico, anche la “nostra” odontoiatria è sempre più attenta all’aspetto estetico.

Inoltre, statisticamente, per varie ragioni, negli ultimi anni si sta assistendo ad una richiesta sempre crescente di protesi totali. Diventa quindi fortemente necessario rivalutare quelle tecniche standardizzate, e quindi poco o per nulla personalizzate, che fanno di una dentiera un manufatto uguale per tutti, cosa molto diffusa invece nella pratica quotidiana di molti  studi dentistici.
L’alternativa che propone Umbria Dental Clinic è il frutto di un insieme di considerazioni tecniche e di valutazioni dei parametri estetici ed individuali: si valuta l’età evolutiva della persona e si mettono al centro gli aspetti somatici e caratteriali che la caratterizzano. Il tutto, unito al senso estetico, ma anche a prodotti di nuova concezione e a tecnologie di avanguardia, genera risultati davvero sorprendenti.
Le protesi mobili sono essenzialmente di 3 tipi: le protesi totali (la dentiera), le protesi parziali e gli scheletrati.
La protesi totale viene confezionata per coloro che hanno perso tutti gli elementi dentari.
Essa è costituita da una placca di color rosa che occupa tutto il palato nell’arcata superiore o a ferro di cavallo nell’arcata inferiore sulla quale sono applicati i denti in resina o porcellana.
In questo tipo di protesi non ci sono elementi di ancoraggio e l’apparecchio poggia direttamente sulle mucose; la stabilità viene garantita da un’azione di adesione che si verifica quando tra base in resina e mucose esce tutta l’aria e c’è adesione tra le 2 parti.
Purtroppo la dentiera lavora in un ambito dinamico, la mandibola esegue numerosi movimenti, la muscolatura delle labbra e delle guance nonché la lingua tendono a scalzare via gli apparecchi, in modo particolare quelli inferiori.
Per ovviare a tali problemi ci si avvale di un metodo chiamato piezografia che utilizza il movimento della lingua e della guance durante l’espressione fonetica.

Contattaci o richiedi un appuntamento

Via XXIV Maggio 38/c Marsciano (PG)

}

Lunedi - Venerdi
09:00 - 13:00 / 15:00 - 19:30

Sabato su appuntamento

 

 

}

Lunedi - Venerdi
09:00 - 13:00 / 15:00 - 19:30

Sabato su appuntamento

Via XXIV Maggio 38/c Marsciano (PG)

 

 

Copyright © 2018 Umbria Dental Clinic - P.Iva 01203130545 - Via XXIV Maggio 38/c Marsciano (Pg) - Made with ♥ by  Digital Beat