PER EMERGENZE +39 333 524 5085

implantologia all on four

L’odontoiatria negli ultimi anni ha avuto un’evoluzione alquanto importante, questo grazie alla ricerca clinica di illustri professionisti, ma anche alla tecnologia digitale, che ha permesso diagnosi strumentali e interventi sempre più accurati e con estrema predicibilità.
Facendo riferimento a tale evoluzione, per le tecniche più innovative nel campo dell’implantologia, l’All On Four rappresenta infatti l’evoluzione delle tecniche implantari tradizionali, segnando un traguardo importante per la medicina odontoiatrica mondiale.
Questa tecnica nasce dal lavoro di un medico portoghese il dott. Paulo Malò, con lo scopo di rendere più leggeri e veloci i trattamenti per la cura implantologica.
Con la tecnica All On Four (tutto su quattro) il medico pone nell’osso di ogni arcata solamente quattro impianti in quattro punti precisi, atti a garantire la stabilità perfetta della protesi. I quattro punti sono inoltre relativamente distanti dalle aree di riassorbimento osseo, è per questo che All On Four non necessita di futuri interventi di restauro a meno che non ci siano estrazioni al momento dell’inserimento degli impianti.

A chi si rivolge la tecnica All On Four?

Questa tecnica è riferita a tutti quei pazienti portatori di protesi rimovibili, normalmente ingombranti che possono avere instabilità durante la masticazione, con disagi e fastidi alle mucose. Inoltre le protesi rimovibilicon la loro instabilità e con il loro ingombro possono dare disagi fonetici e di pronuncia.
All On four è anche riferito a coloro che le cure odontoiatriche specialistiche come la paradontologia, l’endodonzia e la conservativa non sono più in grado di garantire una condizione clinica accettabile e sostenibile sia da un punto di vista funzionale che estetico.

Con quali tecniche chirurgiche si può eseguire tale metodica?

La tecnica All On Four e la relativa protesi a carico immediato (cioè inserita e fissata agli impianti nelle ore successive e comunque nella stessa giornata) può essere eseguita con la tecnica tradizionale messa appunto dal dott. Malò, ponendo gli impianti nell’osso, seguendo la forma di una semplice dima, oppure con la tecnica computer guidata (o tecnica dolce come viene definita da alcuni autori), tale tecnica è un’insieme di procedure che mira a ridurre al minimo il truma chirirgico, con impianti che vengono inseriti attraverso una mascherina nelle posizioni precedentemente studiate e progettate al computer, eliminando così la possibilità dell’errore umano.

Quali sono i vantaggi dell’All On Four?

Questa tecnica ci da molteplici vantaggi da quelli tecnici, che sono di interesse esclusivo dell’odontoiatra come precisione e predicibilità dell’intervento a quelli più apprezzati dai pazienti, come il sottoporsi ad un intervento molto semplice e che necessita di un minor livello di sedazione.
La risoluzione dei propri problemi in tempi rapidi per tornare a sorridere da subito, senza alcun imbarazzo o disagio per l’assenza dei denti.
Inoltre riferendoci alla tecnica computer assistita dobbiamo aggiungere che in tale tecnica vengano utilizzati ne bisturi ne suture in alcuni casi fastidiose per la loro rimozione.
Altro dato non trascurabile per il paziente è il decorso post operatorio poco significativo per disagi e dolori.
Va aggiunto che entrambe le tecniche ci permettono di fissare da subito la protesi agli impianti, senza attendere i lunghi periodi dell’osteointegrazione degli impianti stessi, permettendo al medico di risolvere in tempi brevi problemi anche gravi di edentulia.

Contattaci o richiedi un appuntamento

Via XXIV Maggio 38/c Marsciano (PG)

}

Lunedi - Venerdi
09:00 - 13:00 / 15:00 - 19:30

Sabato su appuntamento

 

 

}

Lunedi - Venerdi
09:00 - 13:00 / 15:00 - 19:30

Sabato su appuntamento

Via XXIV Maggio 38/c Marsciano (PG)

 

 

Copyright © 2018 Umbria Dental Clinic - P.Iva 01203130545 - Via XXIV Maggio 38/c Marsciano (Pg) - Made with ♥ by  Digital Beat